Rifugio Guglielmina distrutto dalle fiamme

22 Dicembre 2011 - Uno dei simboli del Monte Rosa, il Rifugio Guglielmina, è andato completamente distrutto, bruciato dalle fiamme di un incendio.

Il Rifugio Guglielmina, di cui ora rimangono solo macerie, si trova a 2.880 metri di quota a est del Col d’Olen, tra la valle di Gressoney e la Valsesia, tra Piemonte e Valle d’Aosta.

Costruito nel 1878, è attualmente gestita dal titolare Alberto Calaba.

Due squadre del comando dei vigili del fuoco di Vercelli e tre di Aosta sono intervenute ma il vento che soffiava ad oltre 100km orari ha reso il lavoro di evacuazione e spegnimento molto difficile e pericoloso.

Fortunatamente non ci sono state vittime e sono state portate in salvo nove persone, tra i quali i gestori della struttura e alcuni sciatori che si trovavano nell'edificio. Le cause dell'incendio sono ancora sconosciute.

 

Secondo quanto comunicato dai gestori: "Il rifugio è completamente bruciato. L'incendio sviluppatosi in mattinata non si è potuto fermare poichè il forte vento non ha permesso ai soccorsi di raggiungere il col D'Olen.

Tutti i soggiorni prenotati dovranno essere spostati. In queste ore stiamo chiamando tutti i prenotati per trovare soluzioni alternative o dare informazioni sulle caparre. Diamo precedenza agli arrivi imminenti. Per gli arrivi di febbraio marzo tutti i prenotati saranno contattati entro la fine dell'anno.

Vi preghiamo di non chiamarci e di non chiamare il rifugio o il cellulare di Alberto o il Rifugio Città di Vigevano che è il solo numero su cui riusciamo a tenerci in contatto per aiutarci a svolgere il più in fretta possibile la ricollocazione di tutte le prenotazioni".

Tutte le persone che hanno prenotato direttamente via telefono in rifugio sono pregate di contattare Lyskamm Viaggi allo 0163 922993

Per altre informazioni scrivere a anna@alagna.it

Telefono di emergenza 0163 922993

 

Il rifugio Guglielmina ad Agosto 2010 Il rifugio Guglielmina oggi

 

Aiutiamo il rifugio!

Il Consorzio Turistico di Gressoney ha organizzato una raccolta fondi al fine di poter ricostruire la struttura andata distrutta e per poter stare vicino ad Alberto e alla sua famiglia in un momento molto difficile.
 

Pertanto, ringraziamo la filiale della Banca San Paolo di Gressoney Saint Jean che ha messo a disposizione, in modo gratuito, un conto corrente per supportare l'iniziativa.

Conto corrente: "Insieme per il Guglielmina"
IBAN: IT 94 Y030 6931 6091 0000 0017 958

 

 

Important Notice

 

Rifugio Guglielmina is sadly completely burned. The fire exploded in the morning and could not be stopped because the strong wind did not allow rescue workers to reach the Col d'Olen. We are working to find alternative solutions for all the people already booked there, giving priority to the earlier arrivals. For the arrivals in February March all the guests will be contacted by the end of the week. All the people who have booked by phone directly in the Hut, should please contact Lyskamm Viaggi at the number 00 +39 0163 922993

For more information please contact anna@alagna.it

Emergency phone number 0163 922993