Il tempo in montagna

libri/zanichelli5.jpgdi Kappenberger / Kerkmann

Il tempo in montagna presenta alcune peculiarità che lo differenziano da quello che si manifesta in pianura: le temperature sono più basse, le /quello che si manifesta in pianura: precipitazioni maggiori, i venti più forti, la variabilità più accentuata e quindi anche i potenziali pericoli connessi si manifestano in tutta la loro drammaticità, cogliendo spesso impreparati alpinisti ed escursionisti. La presenza di catene montuose, che influiscono sul moto delle masse d'aria, comporta inoltre maggiori difficoltà d'interpretazione per i previsori. Questo volume è indirizzato a tutti coloro che frequentano la montagna sia per lavoro sia per svago ed intendono approfondire la conoscenza e la capacità d'interpretazione dei fenomeni meteorologici che caratterizzano l'ambiente alpino. Dopo una prima parte dedicata alle trattazione dei principali fattori meteorologici, vengono affrontati gli aspetti tipici della meteorologia alpina, quali sbarramento e favonio, inversione termica, venti locali, temporali e quindi gli aspetti applicativi, quali la previsione del tempo e i pericoli connessi al tempo.

Editore: Zanichelli Editore - Bologna

Email: zanichelli@zanichelli.com