L'abisso

libri/cdavivalda16.jpgdi Francesco Sauro

La Spluga della Preta è uno dei più famosi abissi del mondo, un vuoto profondissimo all'interno del Corno d'Aquilio, sotto i pascoli dei Monti Lessini Veronesi. L'esplorazione di questa voragine è cominciata nel 1925, più di ottant'anni fa. Le spedizioni pionieristiche di quei tempi hanno dato inizio a un'avventura della conoscenza che si è protratta fino ad ora con una serie di affascinanti imprese. La vertiginosa profondità dei suoi pozzi e la difficoltà delle numerose fessure che ne caratterizzano il percorso hanno reso questa grotta un mito per generazioni di speleologi. La Spluga della Preta infatti "è la speleologia", o meglio, è sicuramente la grotta che più di ogni altra in Italia è legata alla storia della speleologia esplorativa, nel bene e nel male, e ne può essere considerata, in un certo senso, il simbolo, il campo ove si sono confrontati sogni, ideali, truffe, tecniche, modi diversissimi di interpretare l'esplorazione degli abissi, ma soprattutto un libro in cui sono state scritte alcune delle pagine più esaltanti non solo delle speleologia mondiale, ma dell'esplorazione in senso lato.

Editore: Cda & Vivalda Editori - Torino

Email: cdavivalda@cdavivalda.it