Verticali

libri/corbaccio7.jpgdi Catherine Destivelle

Le sue prime scalate le ha compiute in falesia a Fontainebleau da ragazzina e, dopo aver praticato il free climbing per puro divertimento, Catherine Destivelle a venticinque anni è entrata nel mondo della competizione dove ha ottenuto più volte il titolo di campionessa mondiale. Unica donna ad aver superato un ottavo grado in falesia, la Destivelle decide di abbandonare le gare per tentare imprese tecnicamente quasi impossibili ma a lei più congeniali: ripete la via Bonatti al Petit Dru /impossibili ma a lei più congeniali: e poi apre in solitaria una nuova via, scala in diciassette ore la mitica parete nord dell'Eiger, prova l'ebbrezza degli ottomila raggiungendo la vetta dello Shisha Pangma, va in Antartide. Alpinista, chinesiterapista e mamma, la Destivelle racconta in questo libro l'equilibrio perfetto che è riuscita a raggiungere, facendo della montagna e dell'alpinismo la sua grande passione, ma senza rinunciare a vivere "una vita normale".

Editore: Casa Editrice Corbaccio S.r.l. - Milano

Email: info@corbaccio.it