Rifugio Europahütte

Nome: Rifugio Europahütte
Altitudine: 2.220m.
Proprietà: privato
Tel. 0041 27 967 8247
Posizione: Lärchberg
Località: Randa (Svizzera)
Apertura: giugno - fine settembre
Posti letto: 42
Note: date di apertura indicative
Locale invernale: no
Posti letto loc. inver.: ---
Note: ---
 

 

 

Accessi

Da Randa (Svizzera), ci incamminiamo tra le tradizionali baite seguendo una stretta e ripida strada in corrispondenza del cartello “Domhütte”. Un breve tratto di sentiero tra i prati si congiunge ad un’altra stradina che percorriamo verso sinistra per pochi metri; un altro cartello ci indirizza poi a destra e qui inizia il sentiero vero e proprio. Ci addentriamo nel bosco con un ripido ma comodo ed evidente sentiero, in breve saliamo di quota grazie anche ai numerosi tornanti. Il bosco poi si dirada gradualmente e raggiungiamo un bivio con i cartelli che, oltre all’Europahütte, indicano tra l’altro il sentiero “Europaweg” e la Domhütte. Qui possiamo prendere a sinistra oppure proseguire fino al successivo bivio, dove comunque prendiamo a sinistra. In un caso o nell'altro un breve tratto di sentiero quasi pianeggiante, ci conduce direttamente alla Europahütte.
 
 

Curiosità

L'Europahütte, come già esposto sopra, è raggiungibile facilmente da Randa. Essa è un buon riferimento sia per chi vuole effettuare un breve trekking, sia per chi sale alla Domhütte e, allungando il percorso di pochi metri, intende fare una sosta.

L'Europahütte rappresenta anche un'interessante ed importante tappa del percorso denominato "Europaweg". Tale sentiero si sviluppa da Grächen fino a Zermatt e, nei suoi circa 31 km di lunghezza, passa a monte di St. Niklaus, Herbriggen, Randa e Täsch. L'Europaweg è un tracciato molto evidente che, anche grazie ad un tunnel, si sviluppa ad una quota media di 2.200 metri; il punto più alto che si raggiunge è il Galenberg, a 2.600 metri, e i punti più bassi sono le due località di partenza e di arrivo: Grächen e Zermatt, rispettivamente a 1.622 e a 1.616 metri.

L'intero percorso richiede mediamente 12 ore di cammino; l'Europahütte costituisce la tappa intermedia a circa 6 ore dai luoghi di partenza e di arrivo. Per chi vuole suddividere l'Europaweg in due giorni, l'Europahütte dispone di 3 camere da 6 posti, 1 camera da 4 posti  e 1 camera da 20 posti. Degna di nota è certamente l'ampia terrazza che, oltre a dominare la vallata, offre una vista incredibile di Weisshorn, Bishorn e Zinalrothorn.

Molto utile è evidenziare anche un'ulteriore struttura di ristoro, a metà tra l'Europahütte e Zermatt: la Täschalp-Ottavan. Questo ristorante alpino sorge a 2.187 metri, dove l'Europaweg incrocia il sentiero che da Täsch sale alla Täschhutte.

Una volta giunti a Zermatt, per il ritorno al luogo di partenza, la ferrovia segue la vallata ed i treni fanno fermata a Grächen.

 

Fotografie